Emanuele Bernardini

Nato a Catania, residente nel Regno Unito dal 2007, è Coordinatore dei Servizi Sociali di Bradford dal 2013 e ha conseguito l'Undergraduate Level 5 in Leadership and Management in Health and Social Care.
Volontario ACLI da tantissimi anni, è Vice Presidente del Circolo di Keighley dal 2010.
Nel 2015 è stato eletto Presidente del Comites di Manchester.

Gianluigi Cassandra

Avvocato Cassazionista e Solicitor con studio a Liverpool e Manchester, è iscritto alla Manchester Law Society dal 2016. Ex allievo salesiano, nel 2009 ha insegnato Diritto dell’Unione Europea alla Queens University di Belfast. Per dieci anni consecutivi ha promosso e co-organizzato il corso estivo “English for Law” per avvocati e magistrati italiani tenutosi presso l’Università di Bangor, Galles. In Italia è stato componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Salerno, del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno e Presidente del Consorzio Industriale di Salerno.
Appassionato di calcio, ex arbitro della FIGC, è tifoso della Lazio e gioca abitualmente a Subbuteo.
Ama il cinema, Bob Dylan, i Pink Floyd e, soprattutto, è il papà di Hanna

Ciro Giona

Nato a Ercolano, nel 1983 è emigrato da Torre del Greco a Bradford. Possiede un Diploma di Maestro d’Arte. Dopo aver svolto diversi lavori, dal 2009 lavora per il Social Service Children Department Bradford Council. Nel 2010, con la moglie e i 3 figli ha avviato la mensa del povero presso la missione Cattolica di Bradford. Con il sostegno del Comites, del Patronato Acli e del CDLCI promuove da decenni attività culturali e religiose per gli italiani nella sua area e sostiene i connazionali nel disbrigo delle pratiche burocratiche legate alla residenza, alla cittadinanza e al reddito. Si candida per continuare a sostenere la comunità italiana, assistere gli anziani, promuovere la cultura e le tradizioni italiane tra i giovani.

Marco Cantamessa

Durante la sua carriera professionale si è sempre occupato di informatica, lavorando come sviluppatore software in varie realtà Italiane ed internazionali (ad esempio, ha collaborato con il Comitato Organizzatore delle Olimpiadi Invernali Torino 2006, esperienza che definisce meravigliosa perché gli ha permesso di interagire con persone provenienti da svariate parti del mondo). Nel 2018 si trasferisce a Stoke on Trent perché interessato ad una nuova sfida che gli permettesse di espandere le sue esperienze professionali e umane. L’obiettivo che si pone con la sua candidatura al Comites è quello di contribuire al rafforzamento dello spirito di comunità per gli Italiani che vivono nel Regno Unito.

Silvana Poloni

Nata e cresciuta a Milano, fin da giovane coinvolta nell’associazionismo, dopo la laurea e il dottorato si è occupata di ricerca in campo sociologico. Nel 2016 si è trasferita con la famiglia (3 figli, un gatto e il marito) in Inghilterra, a York, dove ha deciso di dedicarsi alla promozione della lingua e della cultura italiana. Attualmente insegna italiano agli adulti e in alcune primary school di York e promuove corsi extrascolastici per i bambini di origine italiana in West e North Yorkshire. Attiva sul territorio a sostegno dei connazionali, è presidente del circolo Acli di York con il quale organizza iniziative e incontri di supporto per la comunità italiana.

Anna Maria Forti Sheikh

Da 28 anni insegna italiano a bambini e ragazzi e agli adulti. Creativa ed eclettica, da sempre molto attiva nella promozione di iniziative legate alla diffusione della lingua e della cultura italiane sul territorio di Manchester, con il CDLCI ha ideato e realizzato numerosi eventi e varie rappresentazioni teatrali in italiano, rivolte alla comunità. Co-traduttrice e co-adattrice del The Catherine Cheater Scheme of Work for Italian Y3 e co-autrice di storie per bambini, negli anni ha promosso e preso parte e numerose conferenze organizzate in collaborazione con la Manchester Metropolitan University e con altri atenei e ha pubblicato numerosi articoli relativi all’insegnamento dell’italiano su riviste specialistiche.

Maria Grazia Rea

Nata a Napoli, si è trasferita a Leeds nel 1986, dopo essersi diplomata al liceo linguistico. Dopo varie esperienze lavorative si è laureata con successo in Medicina Podiatrica. Attenta, determinata e dotata di molta disciplina, mira sempre a migliorare sé stessa.
Mamma di 4 figlie meravigliose, grande fan del Napoli e della buona pizza napoletana, ha interessi imprenditoriali a Leeds.
Si candida per mettere a disposizione della comunità il suo entusiasmo e la sua esperienza, con l'obiettivo di sostenere i connazionali in un percorso di miglioramento lavorativo e per essere d'aiuto alle persone che necessitano informazioni e non sanno dove trovarle.

Gianluca Berni

35 anni, di origine pugliese, dopo aver avuto diverse esperienze lavorative in strutture alberghiere italiane ha deciso di intraprendere una carriera lavorativa in Inghilterra. Padre di una bambina, abita da 12 anni ad Harrogate. Membro attivo della comunità cattolica italiana “La buona notizia”, con il proprio ristorante ha spesso organizzato eventi per la raccolta fondi per la comunità italiana più anziana. Arrivato in UK all’avventura senza parlare la lingua, avendo vissuto in prima persona le difficoltà legate all’emigrazione vuole fortemente aiutare i giovani che arrivano, italiani e non, ad inserirsi nella vita sociale e lavorativa del paese.

Andrea Miscia

Nato a Milano nel 1979, per motivi familiari ha vissuto tra Italia, Portogallo, Brasile e Australia per poi arrivare, nel 2007, nel Regno Unito. Laureato in Business con specializzazione in Finanza presso la Nottingham Trent University, nel 2017 ha conseguito un MBA alla Bradford University. Da sempre impiegato nel settore energetico, nel 2015 ha creato "Lavoro a Leeds", pagina Facebook con cui ha accompagnato e continua a sostenere tantissimi connazionali nella ricerca di lavoro in quest’area. Si candida per mettere a disposizione le sue capacità e le sue esperienze nel settore professionale.

Fernando Specchia

Nato a Cassino nel 1969, è emigrato a Bradford nel 1997.
Dopo aver lavorato per molti anni nel settore della ristorazione, attualmente lavora come autista. Sposato, con 2 figli, è volontario da moltissimo tempo nel circolo Acli e presso la missione Cattolica di Bradford.
Ama impegnarsi per la comunità e da anni si spende per coinvolgere i residenti dell'area di Leeds nelle attività dei circoli Acli.

Marco Piscioneri

Nato a Crotone, dove ha passato i suoi primi vent’anni, si è laureato in Ingegneria Civile a Cosenza e lì ha cominciato a fare volontariato come membro della Croce Rossa Italiana. Nel 2015 si è trasferito in Inghilterra, a York, dove ha imparato l’inglese lavorando come cameriere in diversi ristoranti. Ha conseguito il PGCE, e lavora come insegnante di fisica e scienze in una secondary school di York. Sempre pronto a dare una mano ai connazionali che si trasferiscono, è uno dei soci fondatori del circolo Acli di York, con il quale organizza iniziative ed incontri di supporto alla comunità italiana sul territorio, come gli incontri per il rinnovo dei passaporti.

Di Miceli Roberto

Nato a Palermo nel 1972, sposato, prima di approdare all’attuale impiego per Railway Merseyrail Liverpool è stato per 6 anni Responsabile d’Ufficio della Sede Provinciale del Patronato Acli di Manchester. Questo incarico, che ha svolto con passione e professionalità, gli ha permesso di acquisire una grandissima esperienza nella gestione e nella risoluzione delle problematiche degli italiani in Inghilterra. Appassionato di musica e cinema, grande amante dei viaggi e delle altre culture, si definisce aperto al confronto e allo scambio di opinioni. Si candida per mettere a disposizione della comunità italiana la sua esperienza e il suo entusiasmo.

Adalgisa Serio

Da più di trent’anni insegnante di Lingua e cultura Italiana a Manchester, con il CDLCI “Leonardo da Vinci” e in passato anche presso la MMU e la Open University. Vanta un’ampia collaborazione per la promozione della lingua e cultura italiana con associazioni culturali italiane e britanniche (ALL e Istituto di Cultura a Londra)
Attiva ed energetica promotrice di scambi culturali tra Manchester e l’Italia, ha organizzato numerosi scambi tra studenti e viaggi culturali per adulti. Esperta di cinema italiano, ha pubblicato diversi materiali didattici e ha collaborato all’organizzazione di presentazioni e corsi sul tema.

Carla Gigliotti

Risiede in Inghilterra dal 2014. Laureata in Psicologia, lavora come Sales Administrator per Carnevale LTD, che da 55 anni produce, importa e distribuisce l'eccellenza del cibo italiano in UK. Carla è impegnata attivamente nel promuove la lingua e la cultura italiana in corsi informali per appassionati del "Bel Paese".

Gianluca Fanti

Nato a Cagliari nel 1975, si è trasferito a Loughborough nel 1997.
Dopo circa 15 anni di lavoro nel settore turistico si è specializzato nell'insegnamento della lingua e della cultura italiana e da 11 anni si dedica a questo lavoro, che ama. È il presidente dell'associazione culturale Dante Alighieri di Loughborough, con la quale ha lavorato per costruire una forte rete di legami nella comunità italiana della regione, supportando i più anziani e, allo stesso tempo, coinvolgendo i più giovani.
Nel tempo libero ama il giardinaggio e coltivare verdure, viaggiare e cucinare.
Si candida per il Comites per dare il suo contributo ed essere un punto di contatto tra i cittadini e le istituzioni.

Emanuele Bernardini

Nato a Catania, residente nel Regno Unito dal 2007, è Coordinatore dei Servizi Sociali di Bradford dal 2013 e ha conseguito l'Undergraduate Level 5 in Leadership and Management in Health and Social Care.
Volontario ACLI da tantissimi anni, è Vice Presidente del Circolo di Keighley dal 2010.
Nel 2015 è stato eletto Presidente del Comites di Manchester.

Silvana Poloni

Nata e cresciuta a Milano, fin da giovane coinvolta nell’associazionismo, dopo la laurea e il dottorato si è occupata di ricerca in campo sociologico. Nel 2016 si è trasferita con la famiglia (3 figli, un gatto e il marito) in Inghilterra, a York, dove ha deciso di dedicarsi alla promozione della lingua e della cultura italiana. Attualmente insegna italiano agli adulti e in alcune primary school di York e promuove corsi extrascolastici per i bambini di origine italiana in West e North Yorkshire. Attiva sul territorio a sostegno dei connazionali, è presidente del circolo Acli di York con il quale organizza iniziative e incontri di supporto per la comunità italiana.

Andrea Miscia

Nato a Milano nel 1979, per motivi familiari ha vissuto tra Italia, Portogallo, Brasile e Australia per poi arrivare, nel 2007, nel Regno Unito. Laureato in Business con specializzazione in Finanza presso la Nottingham Trent University, nel 2017 ha conseguito un MBA alla Bradford University. Da sempre impiegato nel settore energetico, nel 2015 ha creato "Lavoro a Leeds", pagina Facebook con cui ha accompagnato e continua a sostenere tantissimi connazionali nella ricerca di lavoro in quest’area. Si candida per mettere a disposizione le sue capacità e le sue esperienze nel settore professionale.

Adalgisa Serio

Da più di trent’anni insegnante di Lingua e cultura Italiana a Manchester, con il CDLCI “Leonardo da Vinci” e in passato anche presso la MMU e la Open University. Vanta un’ampia collaborazione per la promozione della lingua e cultura italiana con associazioni culturali italiane e britanniche (ALL e Istituto di Cultura a Londra)
Attiva ed energetica promotrice di scambi culturali tra Manchester e l’Italia, ha organizzato numerosi scambi tra studenti e viaggi culturali per adulti. Esperta di cinema italiano, ha pubblicato diversi materiali didattici e ha collaborato all’organizzazione di presentazioni e corsi sul tema.

Marco Piscioneri

Nato a Crotone, dove ha passato i suoi primi vent’anni, si è laureato in Ingegneria Civile a Cosenza e lì ha cominciato a fare volontariato come membro della Croce Rossa Italiana. Nel 2015 si è trasferito in Inghilterra, a York, dove ha imparato l’inglese lavorando come cameriere in diversi ristoranti. Ha conseguito il PGCE, e lavora come insegnante di fisica e scienze in una secondary school di York. Sempre pronto a dare una mano ai connazionali che si trasferiscono, è uno dei soci fondatori del circolo Acli di York, con il quale organizza iniziative ed incontri di supporto alla comunità italiana sul territorio, come gli incontri per il rinnovo dei passaporti.

Anna Maria Forti Sheikh

Da 28 anni insegna italiano a bambini e ragazzi e agli adulti. Creativa ed eclettica, da sempre molto attiva nella promozione di iniziative legate alla diffusione della lingua e della cultura italiane sul territorio di Manchester, con il CDLCI ha ideato e realizzato numerosi eventi e varie rappresentazioni teatrali in italiano, rivolte alla comunità. Co-traduttrice e co-adattrice del The Catherine Cheater Scheme of Work for Italian Y3 e co-autrice di storie per bambini, negli anni ha promosso e preso parte e numerose conferenze organizzate in collaborazione con la Manchester Metropolitan University e con altri atenei e ha pubblicato numerosi articoli relativi all’insegnamento dell’italiano su riviste specialistiche.

Maria Grazia Rea

Nata a Napoli, si è trasferita a Leeds nel 1986, dopo essersi diplomata al liceo linguistico. Dopo varie esperienze lavorative si è laureata con successo in Medicina Podiatrica. Attenta, determinata e dotata di molta disciplina, mira sempre a migliorare sé stessa.
Mamma di 4 figlie meravigliose, grande fan del Napoli e della buona pizza napoletana, ha interessi imprenditoriali a Leeds.
Si candida per mettere a disposizione della comunità il suo entusiasmo e la sua esperienza, con l'obiettivo di sostenere i connazionali in un percorso di miglioramento lavorativo e per essere d'aiuto alle persone che necessitano informazioni e non sanno dove trovarle.

Gianluca Berni

35 anni, di origine pugliese, dopo aver avuto diverse esperienze lavorative in strutture alberghiere italiane ha deciso di intraprendere una carriera lavorativa in Inghilterra. Padre di una bambina, abita da 12 anni ad Harrogate. Membro attivo della comunità cattolica italiana “La buona notizia”, con il proprio ristorante ha spesso organizzato eventi per la raccolta fondi per la comunità italiana più anziana. Arrivato in UK all’avventura senza parlare la lingua, avendo vissuto in prima persona le difficoltà legate all’emigrazione vuole fortemente aiutare i giovani che arrivano, italiani e non, ad inserirsi nella vita sociale e lavorativa del paese.

Fernando Specchia

Nato a Cassino nel 1969, è emigrato a Bradford nel 1997.
Dopo aver lavorato per molti anni nel settore della ristorazione, attualmente lavora come autista. Sposato, con 2 figli, è volontario da moltissimo tempo nel circolo Acli e presso la missione Cattolica di Bradford.
Ama impegnarsi per la comunità e da anni si spende per coinvolgere i residenti dell'area di Leeds nelle attività dei circoli Acli.

Gianluigi Cassandra

Avvocato Cassazionista e Solicitor con studio a Liverpool e Manchester, è iscritto alla Manchester Law Society dal 2016. Ex allievo salesiano, nel 2009 ha insegnato Diritto dell’Unione Europea alla Queens University di Belfast. Per dieci anni consecutivi ha promosso e co-organizzato il corso estivo “English for Law” per avvocati e magistrati italiani tenutosi presso l’Università di Bangor, Galles. In Italia è stato componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Salerno, del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno e Presidente del Consorzio Industriale di Salerno.
Appassionato di calcio, ex arbitro della FIGC, è tifoso della Lazio e gioca abitualmente a Subbuteo.
Ama il cinema, Bob Dylan, i Pink Floyd e, soprattutto, è il papà di Hanna

Di Miceli Roberto

Nato a Palermo nel 1972, sposato, prima di approdare all’attuale impiego per Railway Merseyrail Liverpool è stato per 6 anni Responsabile d’Ufficio della Sede Provinciale del Patronato Acli di Manchester. Questo incarico, che ha svolto con passione e professionalità, gli ha permesso di acquisire una grandissima esperienza nella gestione e nella risoluzione delle problematiche degli italiani in Inghilterra. Appassionato di musica e cinema, grande amante dei viaggi e delle altre culture, si definisce aperto al confronto e allo scambio di opinioni. Si candida per mettere a disposizione della comunità italiana la sua esperienza e il suo entusiasmo.

Ciro Giona

Nato a Ercolano, nel 1983 è emigrato da Torre del Greco a Bradford. Possiede un Diploma di Maestro d’Arte. Dopo aver svolto diversi lavori, dal 2009 lavora per il Social Service Children Department Bradford Council. Nel 2010, con la moglie e i 3 figli ha avviato la mensa del povero presso la missione Cattolica di Bradford. Con il sostegno del Comites, del Patronato Acli e del CDLCI promuove da decenni attività culturali e religiose per gli italiani nella sua area e sostiene i connazionali nel disbrigo delle pratiche burocratiche legate alla residenza, alla cittadinanza e al reddito. Si candida per continuare a sostenere la comunità italiana, assistere gli anziani, promuovere la cultura e le tradizioni italiane tra i giovani.

Carla Gigliotti

Risiede in Inghilterra dal 2014. Laureata in Psicologia, lavora come Sales Administrator per Carnevale LTD, che da 55 anni produce, importa e distribuisce l'eccellenza del cibo italiano in UK. Carla è impegnata attivamente nel promuove la lingua e la cultura italiana in corsi informali per appassionati del "Bel Paese".

Gianluca Fanti

Nato a Cagliari nel 1975, si è trasferito a Loughborough nel 1997.
Dopo circa 15 anni di lavoro nel settore turistico si è specializzato nell'insegnamento della lingua e della cultura italiana e da 11 anni si dedica a questo lavoro, che ama. È il presidente dell'associazione culturale Dante Alighieri di Loughborough, con la quale ha lavorato per costruire una forte rete di legami nella comunità italiana della regione, supportando i più anziani e, allo stesso tempo, coinvolgendo i più giovani.
Nel tempo libero ama il giardinaggio e coltivare verdure, viaggiare e cucinare.
Si candida per il Comites per dare il suo contributo ed essere un punto di contatto tra i cittadini e le istituzioni.

Marco Cantamessa

Durante la sua carriera professionale si è sempre occupato di informatica, lavorando come sviluppatore software in varie realtà Italiane ed internazionali (ad esempio, ha collaborato con il Comitato Organizzatore delle Olimpiadi Invernali Torino 2006, esperienza che definisce meravigliosa perché gli ha permesso di interagire con persone provenienti da svariate parti del mondo). Nel 2018 si trasferisce a Stoke on Trent perché interessato ad una nuova sfida che gli permettesse di espandere le sue esperienze professionali e umane. L’obiettivo che si pone con la sua candidatura al Comites è quello di contribuire al rafforzamento dello spirito di comunità per gli Italiani che vivono nel Regno Unito.